Consulenza in Materia di Sicurezza sul Lavoro

 
1

DOCUMENTI DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO

(D.LGS. DEL 9 APRILE 2008 N°81 TITOLO I SEZ. II ART. N°28-29)

REALIZZAZIONE E STESURA DEL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

  • Riferimento legislativo: Titolo I Sez. II art. 28, 29 - D.lgs. n. 81/2008 e ss.mm

  • Target di riferimento: tutte le aziende con almeno un dipendente o equiparato

  • Sanzioni: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2500 a 6400 euro o sospensione dell’attività

  • Realizzazione: sopralluogo (uno o più) per controlli

  • Validità: aggiornamento periodico ed ogni qual volta ci siano modifiche del processo produttivo o della organizzazione del lavoro significative ai fini della sicurezza e salute dei lavoratori

Sopralluoghi aziendali con successiva elaborazione di:

2

DOCUMENTI DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO RUMORE

(TITOLO VIII CAPO II ART. 187-198 - D.LGS. N. 81/08 E SS.MM)

REALIZZAZIONE E STESURA DEL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RUMORE

  • Riferimento legislativo: Titolo VIII Capo II art. 187-198 - D.lgs. n. 81/08 e ss.mm

  • Target di riferimento: tutte le aziende con almeno un dipendente o equiparato

  • Sanzioni: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2500 a 6400 euro o sospensione dell’attività

  • Realizzazione: sopralluogo (uno o più) per controlli

  • Validità: 4 anni ed ogni qual volta si verifichino mutamenti che potrebbero renderla obsoleta, ovvero, quando i risultati della sorveglianza sanitaria rendano necessaria la sua revisione Per le attività che prevedono lavori in cantieri temporanei e mobili l’indagine va eseguita per ogni cantiere o area di lavoro esterna 

3

DOCUMENTI DI VALUTAZIONE RISCHIO VIBRAZIONI

(TITOLO VIII CAPO III DA ART.  N°199 A 205 D.LGS. N. 81/08 E SS.MM)

REALIZZAZIONE E STESURA DEL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO VIBRAZIONI

  • Riferimento legislativo: Titolo VIII capo III ART. DA N°199 A 205 D.LGS. N°81/08 E SS.MM.

  • Target di riferimento: tutte le aziende con almeno un dipendente o equiparato

  • Sanzioni: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2500 a 6400 euro o sospensione dell’attività

  • Realizzazione: sopralluogo (uno o più) per controlli

  • Validità: 4 anni ed ogni qual volta si verifichino mutamenti che potrebbero renderla obsoleta, ovvero, quando i risultati della sorveglianza sanitaria rendano necessaria la sua revisione Per le attività che prevedono lavori in cantieri temporanei e mobili l’indagine va eseguita per ogni cantiere o area di lavoro esterna 

 
 
 
 
INDICE:
4

DOCUMENTI DI VALUTAZIONE RISCHIO CHIMICO

(D.LGS. DEL 9 APRILE 2008 N°81 TITOLO IX)

REALIZZAZIONE E STESURA DEL DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEL RISCHIO CHIMICO

  • Riferimento legislativo: Titolo I Sez. II art. 28, 29 - D.lgs. n. 81/2008 e ss.mm

  • Target di riferimento: tutte le aziende con almeno un dipendente o equiparato

  • Sanzioni: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2500 a 6400 euro o sospensione dell’attività

  • Realizzazione: sopralluogo (uno o più) per controlli

  • Validità: aggiornamento periodico ed ogni qual volta ci siano modifiche del processo produttivo o della organizzazione del lavoro significative ai fini della sicurezza e salute dei lavoratori

5

DOCUMENTI VALUTAZIONI MICROCLIMATICHE

  • Riferimento legislativo: D.Lgs. 81 9 Aprile 2008 e ss.mm.

  • Target di riferimento: tutte le aziende con almeno un dipendente o equiparato

  • Sanzioni: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2500 a 6400 euro o sospensione dell’attività

  • Realizzazione: sopralluogo (uno o più) per controlli

  • Validità:  normalmente 4 anni ed ogni qual volta si verifichino mutamenti che potrebbero renderla obsoleta, ovvero, quando i risultati della sorveglianza sanitaria rendano necessaria la sua revisione

6

DOCUMENTI VALUTAZIONI LUXOMETRICHE

  • Riferimento legislativo: D.Lgs. 81 9 Aprile 2008 e ss.mm.

  • Target di riferimento: tutte le aziende con almeno un dipendente o equiparato

  • Sanzioni: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 1.000 a 4.800 euro per il datore di lavoro e il dirigente

  • Realizzazione: sopralluogo (uno o più) per controlli

  • Validità: aggiornamento periodico ed ogni qual volta ci siano modifiche del processo produttivo o della organizzazione del lavoro significative ai fini della sicurezza e salute dei lavoratori

7

DOCUMENTI DI VALUTAZIONE RISCHIO MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI METODO NIOSH

(D.LGS. N°81 DEL 9 APRILE 2008)

  • Riferimento legislativo: Titolo VI D.Lgs. 81 9 Aprile 2008 e ss.mm. Art. dal 167 al 170

  • Target di riferimento: tutte le aziende con almeno un dipendente o equiparato

  • Sanzioni: arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2500 a 6400 euro o sospensione dell’attività

  • Realizzazione: sopralluogo (uno o più) per controlli

  • Validità: aggiornamento periodico ed ogni qual volta ci siano modifiche del processo produttivo o della organizzazione del lavoro significative ai fini della sicurezza e salute dei lavoratori

8

DOCUMENTI VALUTAZIONE RISCHIO INCENDIO

(D.M. DEL 10 MARZO 1998 - D.LGS. N°81 DEL 9 APRILE 2008)

  • Riferimento legislativo: D.M. 10 Marzo 1998 e D.Lgs. 81 9 Aprile 2008 sez. VI art. dal.43 al 46

  • Target di riferimento: tutte le aziende con almeno un dipendente o equiparato

  • Sanzioni: arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 750 a 4000 o 5200 euro

  • Realizzazione: sopralluogo (uno o più) per controlli

  • Validità: aggiornamento periodico ed ogni qual volta ci siano modifiche del processo produttivo o della organizzazione del lavoro significative ai fini della sicurezza e salute dei lavoratori

9

PIANI DI EVACUAZIONE

  • Riferimento legislativo: D.M. 10 Marzo 1998 e D.Lgs. 81 9 Aprile 2008 sez. VI art. dal.43 al 46

  • Target di riferimento: nelle aziende con oltre 10 dipendenti, fatto salvo il caso in cui le stesse siano soggette al controllo da parte dei Comandi Provinciali dei Vigili del Fuoco

  • Sanzioni: sospensione dell’attività (ALLEGATO I D.Lgs 81/08)

  • Realizzazione: sopralluogo (uno o più) per controlli

  • Validità: aggiornamento periodico ed ogni qual volta si verifichino mutamenti che potrebbero renderla obsoleta

 
 
 
 
 
 
10

SERVIZI DI RSPP

(D.LGS. N°81 DEL 9 APRILE 2008)

  • Riferimento legislativo:accordo del 26-01-2006

  • Target di riferimento:tutti i casi non inclusi nel comma 6 dell’art. 31 del D. Lgs. n. 81 del 9 Aprile 2008

  • Sanzioni:arresto da 3 a 6 mesi o un’ammenda da 2500 a 6400 euro

  • Realizzazione:corso in aula presso l’ente di formazione o presso il cliente

  • Validità: 5 anni per il modulo B; aggiornamento non previsto per i moduli A e C

  • Instagram Icuraimpresa
  • Facebook Icuraimpresa
  • LinkedIn Icuraimpresa
  • Twitter Social Icon

© 2016 by IcuraImpresa. Tutti i diritti riservati