Nuovo Decreto 7 Settembre 2020 con proroghe sino al 7 ottobre



Il presidente Conte ha emanato un nuovo decreto con validità fino al 7 ottobre, per contrastare e contenere il diffondersi del virus Covid-19. Il nuovo DPCM riconferma le misure precauzionali contenute nel Dpcm 7 agosto 2020, di fatto la novità è: la possibilità di ricongiungimento per le coppie internazionali, con l’autocertificazione di chi viene da Paesi finor “chiusi” che attesti che si andrà a vivere da un congiunto con cui si ha “una stabile relazione affettiva”.


Riguardo ai divieti già stabiliti nel precedente dpcm, si conferma l’obbligo di mascherina al chiuso a e all’aperto dove non si possa garantire il distanziamento sociale. Rimane l’obbligo di sottoporsi al tampone per chi rientra dai 16 Paesi a rischio. Come annunciato nei giorni scorsi, aumenta dal 60 all’80% la capienza massima consentita ai mezzi pubblici – misura decisa per la riapertura delle scuole e dopo un lungo braccio di ferro con le Regioni. Questo limite potrà essere violato, arrivando quasi al 100%, sui mezzi in cui verranno installate “separazione removibili” tra i sedili. Gli scuolabus hanno la possibilità di viaggiare con tutti i posti occupato soltanto se “la permanenza dei studenti nel mezzo non saia superiore ai 15 minuti. In fine tutti gli studenti che hanno compiuto più di 6 anni dovranno indossare la mascherina “al momento della salita sul mezzo”.


Il Dpcm conferma il divieto di ballare nelle discoteche, stabilendo l’obbligo dalle ore 18:00 alle 6:00 di usare protezioni delle vie respiratorie anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e locali aperti al pubblico.


Per il momento, ossia sino al 7 ottobre, restano ancora a porte chiuse tutti gli eventi sportivi ­ comprese le partite di calcio.


#icuraimpresainforma#lineeguida#formazione#lavoratori#aziende#covid#emergenza

Dpcm_20200907
.pdf
Download PDF • 284KB

11 visualizzazioni
  • Instagram Icuraimpresa
  • Facebook Icuraimpresa
  • LinkedIn Icuraimpresa
  • Twitter Social Icon

© 2016 by IcuraImpresa. Tutti i diritti riservati